STORIES

Racconti #talents4coop dai social

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
1 years ago

UN LAVORO DI RICERCA
INNOVATIVO ORIGINALE
PER CHI LAVORA NEL SOCIALE
----------------------------------------------------------
Leonardo CALLEGARI

OPEROSITA' E INCLUSIONE NELLA TUTELA AMBIENTALE
Quale rapporto con le misure di sostegno al reddito per le persone a occupabilità complessa?

Homeless Book. 2022
-----------------------------------------------------
Un testo digitale che si può scaricare da www.homelessbook.it
-----------------------------------------------------

Il seminario in oggetto riprende il tema dell’inclusione delle persone di più complessa occupabilità con uno specifico riferimento alla gestione, tutela e promozione dell’ambiente e della biodiversità.
Un bene comune, questo, che dovrebbe essere sempre più oggetto di attenzione e salvaguardia, vista l’emergenza climatica e la necessità di adottare scelte generali e comportamenti individuali improntati a un accorto modo di concepire le risorse naturali e la vita degli animali e delle piante che ci circondano, non di nostra proprietà, che dobbiamo preservare per chi viene dopo di noi.
In quest’ottica si pone la proposta del prof. Canevaro, che facciamo nostra, di conferimento del Marchio C.O.P. (Costruire Operosità Produttiva) a quelle realtà che presentano requisiti qualitativi adeguati e una valutazione positiva di efficacia inclusiva delle persone a occupabilità complessa accolte.
... See MoreSee Less

1 years ago

Al 𝗖𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗱𝗶 𝗘𝗱𝘂𝗰𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗟𝗶𝗻𝗴𝘂𝗶𝘀𝘁𝗶𝗰𝗮 abbiamo festeggiato questi primi, bellissimi, mesi con una festa di Natale!
Il CEL è un servizio di aiuto compiti con bambini con difficoltà linguistiche che utilizza un approccio di comunicazione e multimodale tramite la 𝘊𝘈𝘈 𝘦 𝘭𝘢 𝘓𝘪𝘯𝘨𝘶𝘢 𝘥𝘦𝘪 𝘴𝘦𝘨𝘯𝘪 𝘪𝘵𝘢𝘭𝘪𝘢𝘯𝘢.
Se ti piace l'iniziativa e desideri 𝙨𝙪𝙥𝙥𝙤𝙧𝙩𝙖𝙧𝙚 𝙞𝙡 𝘾𝙚𝙣𝙩𝙧𝙤, 𝙖𝙞𝙪𝙩𝙖𝙘𝙞 𝙖𝙘𝙦𝙪𝙞𝙨𝙩𝙖𝙣𝙙𝙤 𝙪𝙣𝙤 𝙙𝙚𝙞 𝙣𝙤𝙨𝙩𝙧𝙞 𝙗𝙚𝙡𝙡𝙞𝙨𝙨𝙞𝙢𝙞 𝙇𝙄𝘽𝙍𝙄 𝙄𝙉 𝘾𝘼𝘼!
www.fareleggeretutti.it/i-nostri-libri-in-caa-comunicazione-aumentativa-alternativa
... See MoreSee Less

1 years ago

UN LAVORO DI RICERCA
INNOVATIVO ORIGINALE
PER CHI LAVORA NEL SOCIALE
----------------------------------------------------------
Leonardo CALLEGARI

OPEROSITA' E INCLUSIONE NELLA TUTELA AMBIENTALE
Quale rapporto con le misure di sostegno al reddito per le persone a occupabilità complessa?

Homeless Book. 2022
-----------------------------------------------------
Un testo digitale che si può scaricare da www.homelessbook.it
-----------------------------------------------------

Il seminario in oggetto riprende il tema dell’inclusione delle persone di più complessa occupabilità con uno specifico riferimento alla gestione, tutela e promozione dell’ambiente e della biodiversità.
Un bene comune, questo, che dovrebbe essere sempre più oggetto di attenzione e salvaguardia, vista l’emergenza climatica e la necessità di adottare scelte generali e comportamenti individuali improntati a un accorto modo di concepire le risorse naturali e la vita degli animali e delle piante che ci circondano, non di nostra proprietà, che dobbiamo preservare per chi viene dopo di noi.
In quest’ottica si pone la proposta del prof. Canevaro, che facciamo nostra, di conferimento del Marchio C.O.P. (Costruire Operosità Produttiva) a quelle realtà che presentano requisiti qualitativi adeguati e una valutazione positiva di efficacia inclusiva delle persone a occupabilità complessa accolte.
... See MoreSee Less

1 years ago

❄️❄️ Qui all'associazione è arrivata la prima neve! ❄️❄️
E qualcuno ne approfitta per sfogliare l'ultimo, bellissimo libro in CAA arrivato: «Neve, neve, neve!» di Edizioni HOMELESS BOOK,
un inbook dalla fantasia e delicatezza di Sarah Fort, Lucia Mazzi e Valentina Borella.

Volete leggerlo con noi?
www.homelessbook.it/catalogo/neve-neve-neve!/7679?path=catalogo
... See MoreSee Less

1 years ago

Photos from Edizioni HOMELESS BOOK's post ... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment
1 years ago

Un nuovo "prodotto" del lavoro di ricerca di una borsista della Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche
-------------------------------------------------------------------
L'impatto della Crisi Covid-19 sulle piccole e medie imprese locali.
Analisi del territorio e focus sul settore della ristorazione

di Angela Sangiorgio

Homeless Book, 2022
e-book
-------------------------------------------------------------------------
Lo si può scaricare gratuitamente da www.homelessbook.it
--------------------------------------------------------------------------
A due anni dallo scoppio della pandemia da Covid-19 appare evidente come le chiusure e le restrizioni imposte dal Governo abbiano impattato enormemente sul tessuto economico e sociale del nostro Paese.
La ricerca qui presentata ha avuto come obiettivo principale comprendere l’impatto delle politiche di limitazione sul rapporto tra mercato, imprenditoria e bisogni dell’uomo, indagando le ricadute e le complessità nate sul territorio della provincia di Forlì-Cesena, della provincia di Ravenna e del Comune di Imola.
Le chiusure imposte a numerose attività economiche hanno determinato effetti di blocco operativo, in particolar modo per le imprese di dimensioni più piccole che in Italia rappresentano quote elevate in termini di occupazione. Le aziende sono state colpite da una riduzione dell’offerta di lavoro e, dunque, da un calo della capacità produttiva delle stesse.
Allo stesso modo, anche i consumatori hanno subito perdite di reddito e, quindi, hanno ridotto le spese e i consumi a livello personale e familiare.
Vengono esaminati alcuni grafici che mettono in luce la natalità e la mortalità delle imprese nella Regione Emilia-Romagna e nelle province di Forlì-Cesena e Ravenna.
Dopo aver svolto una analisi a livello generale sulle imprese, ci si sofferma sul settore della ristorazione. Questo particolare settore economico presenta un quadro gravemente danneggiato a causa della crisi Covid-19.
L’offerta è stata analizzata svolgendo 20 interviste semi-strutturate condotte faccia-a-faccia e telefonicamente con alcuni proprietari e/o gestori di attività di ristorazione con sede sul territorio.
Nello specifico, sono stati esaminati i cambiamenti strutturali, le sfide e le innovazioni organizzative che i/le ristoratori/ristoratrici sono stati chiamati a fronteggiare e a mettere in atto.
... See MoreSee Less

1 years ago

Un altro "prodotto" delle Borse di ricerca assegnate dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche
------------------------------------------------------
La qualità come fondamento dell’innovazione nella Valle del Lamone
di Giacomo Capelli

a cura di: Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche
e-book
Homeless Book, 2022
-----------------------------------------------------
Si può scaricare da www.homelessbook.it
----------------------------------------------------La seguente ricerca, nata dall’incontro, dall’ascolto e dal dialogo con persone che lavorano o svolgono attività di volontariato nella Valle del Lamone, si propone, di individuare sia gli strumenti che possono portare innovazioni in questo territorio sia gli attori, in grado di crearla. Queste persone rappresentano un insieme di attori che, attraverso i propri sforzi (siano essi lavorativi o di volontariato o di altro genere), influiscono significativamente su alcuni aspetti di questo territorio. Questo lavoro è partito dalla constatazione che la Valle del Lamone si trova in un momento in cui alle comunità residenti e al territorio si pone un’opportunità di rilancio, non solo economico, del proprio territorio. Questa rivalutazione si esprime attraverso una valorizzazione di elementi che tengono conto dell’importanza della qualità dei rapporti tra comunità di persone e ambiente. Nello specifico, si è notato come vi sia un generale bisogno nella comunità locale di un ritorno ad elementi che la Valle del Lamone è in grado di offrire. Fra questi ci sono gli aspetti artistico-culturali e ambientali. L’importanza di questa valorizzazione risiede nel fatto che un territorio di qualità è una risorsa a cui tutte le realtà (anche e soprattutto quelle aziendali), sono in grado di attingere per arricchire il proprio lavoro e prodotto.
... See MoreSee Less

1 years ago

... See MoreSee Less

1 years ago

𝗗𝗨𝗘 𝗡𝗨𝗢𝗩𝗘 𝗦𝗧𝗢𝗥𝗜𝗘 𝗣𝗢𝗦𝗜𝗧𝗜𝗩𝗘
La collana «Storie Positive», diretta da Flavio Sangalli (autore di libri di management e docente di Leadership e Comportamento Organizzativo presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca), si arricchisce di due nuovi titoli. «𝗜𝗹 𝗺𝗮𝗻𝗮𝗴𝗲𝗺𝗲𝗻𝘁 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗺𝗶𝘀𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲» 𝗱𝗶 𝗚𝗶𝘂𝘀𝗲𝗽𝗽𝗲 𝗧𝗿𝘂𝗴𝗹𝗶𝗮 ripercorre la vita e il percorso professionale del top manager, mentre «𝗘𝗿𝗮𝘃𝗮𝗺𝗼 𝗶𝗹 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗮𝘁𝗼» rievoca il ruolo storico del Sindacato attraverso l’esperienza di 𝗔𝗻𝘁𝗼𝗻𝗶𝗼 𝗣𝗶𝘇𝘇𝗶𝗻𝗮𝘁𝗼, suo grande protagonista.
➡️Scoprite tutti i titoli della collana: www.homelessbook.it/collana/storie-positive/51
... See MoreSee Less

2 years ago

L'𝒂𝒊𝒖𝒕𝒐 𝒄𝒐𝒎𝒑𝒊𝒕𝒊 Fare Leggere Tutti diventa 𝗖𝗘𝗡𝗧𝗥𝗢 𝗗𝗜 𝗘𝗗𝗨𝗖𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 𝗟𝗜𝗡𝗚𝗨𝗜𝗦𝗧𝗜𝗖𝗔!
Preparatevi con noi all'inizio della scuola! Da giovedì 8 settembre, tutti i pomeriggi. Scopri di più! bit.ly/AIUTOCOMPITI_CEL
Il Centro di Educazione Linguistica offre supporto specializzato all'apprendimento di bambini con bisogni comunicativi complessi, italiano L2 e difficoltà di lettura.
Scopri di più! www.fareleggeretutti.it/centro-di-educazione-linguistica
... See MoreSee Less

2 years ago

Abbiamo approvato in Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna la nuova legge regionale sulle 𝗖𝗼𝗼𝗽𝗲𝗿𝗮𝘁𝗶𝘃𝗲 𝗱𝗶 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀: con bandi pubblici 𝘀𝘁𝗮𝗻𝘇𝗶𝗲𝗿𝗲𝗺𝗼 𝟭𝟬𝟬𝗺𝗶𝗹𝗮 𝗲𝘂𝗿𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝟮𝟬𝟮𝟮 𝗲 𝟮𝟬𝟬𝗺𝗶𝗹𝗮 𝗲𝘂𝗿𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗶𝗹 𝟮𝟬𝟮𝟯 𝗲 𝗶𝗹 𝟮𝟬𝟮𝟰.
Le cooperative di comunità sono un modello di innovazione sociale dove i cittadini sono produttori e fruitori di beni e servizi: 𝗹𝗲 𝗰𝗼𝗼𝗽𝗲𝗿𝗮𝘁𝗶𝘃𝗲 𝗱𝗶 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗰𝗼𝗺𝗯𝗮𝘁𝘁𝗼𝗻𝗼 𝗹𝗼 𝘀𝗽𝗼𝗽𝗼𝗹𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼, 𝗶𝗹 𝗱𝗶𝘀𝗮𝗴𝗶𝗼 𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹𝗲 𝗲𝗱 𝗲𝗰𝗼𝗻𝗼𝗺𝗶𝗰𝗼, rafforzano il sistema produttivo locale, contribuiscono alla tutela del territorio, valorizzano le risorse e le vocazioni territoriali e 𝗽𝘂𝗻𝘁𝗮𝗻𝗼 𝗮 𝗿𝗲𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝗶𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝘃𝗼𝗴𝗹𝗶𝗮 𝗲 𝗹𝗮 𝘀𝗽𝗲𝗿𝗮𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗶 𝗰𝗼𝘀𝘁𝗿𝘂𝗶𝗿𝗲 𝘂𝗻 𝗳𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼 𝗱𝗮𝗻𝗱𝗼 𝘂𝗻𝗮 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗮𝗱 𝗮𝗿𝗲𝗲 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗻𝗲 𝗲 𝘂𝗿𝗯𝗮𝗻𝗲 𝗮 𝗿𝗶𝘀𝗰𝗵𝗶𝗼 𝗱𝗶 𝗶𝗺𝗽𝗼𝘃𝗲𝗿𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 🫱🏻‍🫲🏼
... See MoreSee Less

2 years ago

Photos from Edizioni HOMELESS BOOK's post ... See MoreSee Less

Image attachmentImage attachment+1Image attachment
2 years ago

📌 Il Centro Studi Leonardo Melandri e la Società SER.IN.AR. con il contributo di CONFINDUSTRIA ROMAGNA, propongono il Bando per una Borsa di ricerca sul tema:
"Nuovi percorsi dalla istruzione e formazione al lavoro: le innovazioni nell’alta formazione in Emilia-Romagna."

Il Bando è rivolto a:
- neolaureati (laurea triennale, laurea magistrale, master), laureandi (laurea triennale, laurea magistrale, master), dottorandi di ricerca, nell’ambito delle scienze naturali, ambientali, economiche e sociali;
- giovani ricercatori (dottori di ricerca, ricercatori disoccupati o con contratti atipici) che presentino un curriculum coerente alla richiesta della borsa di ricerca.

Per consultare il bando e per maggiori informazioni:
👉 www.centrostudileonardomelandri.it/
... See MoreSee Less

2 years ago

HOUSING SOCIALE
Oggi se ne parla molto, anche come risposta alla domanda di abitazioni non solo da persone provenienti dall'esterno delle città e delle comunità.
Ma già qualche anno fa non solo se ne parlava!
Leggetevi questo testo di Walter Williams.
------------------------------------------------------
HOUSING SOCIALE
Il ruolo e le proposte del non profit

di Walter Williams

a cura di: Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche
------------------------------------------------------
Collana: Prassi Cooperative
Homeless Book, 2013
edizione cartacea o e-book

La si può richiedere a www.homelessbook.it
------------------------------------------------------
Il saggio di Williams offre una visione completa sulle prospettive dell’housing sociale e sul ruolo operativo delle organizzazioni non-profit nel rispondere ai bisogni abitativi delle “fasce deboli” della popolazione, sempre più numerose e articolate.
In una fase di crisi strutturale con pesanti ripercussioni a livello sociale, diventa uno strumento di riflessione e di stimolo per azioni concertate tra gli attori del territorio e gli stessi abitanti che vede in prima fila il mondo del non profit e della cooperazione tra i quali la cooperativa di abitazione CO.ABI di Faenza.
... See MoreSee Less

2 years ago

Mauro Sandrini
era al Salone del Libro di Torino, dove il suo libro ha ottenuto un successo imprevisto e insperato.
Allora bisogna parlare del suo libro, per farlo conoscere ancora di più !!!
----------------------------------------------------
ELIMINARE IL CAOS IN CLASSE
Con casinometro, mindfulness e neuroscienze
di Mauro Sandrini
Homeless Book, 2022
----------------------------------------------------
Il libro è in formato cartaceo e in e-book
Lo puoi acquistare in libreria oppure presso www.homelessbook.it
----------------------------------------------------

Ci sono quasi un milione di insegnanti in Italia e molti soffrono di una malattia nascosta: il rumore ossessivo di ogni mattina a scuola.
Questo libro è scritto da un insegnante per insegnanti che, con strumenti pratici, offre un metodo per creare il benessere in classe, stimolando il rispetto delle regole anche negli alunni più indisciplinati.
I suoi contenuti sono frutto di centinaia di corsi tenuti dall’autore a migliaia di insegnanti in tutta Italia.

Mauro Sandrini insegna nelle scuole superiori e tiene corsi di formazione.
Ha una laurea in ingegneria, un dottorato in sociologia, un master di cui è orgogliosissimo in Body Code, conseguito presso la SIAR (Società Italiana di Analisi Reichiana).
Ha diretto progetti di ricerca internazionali dedicati all’innovazione applicata all’apprendimento.
Tiene un blog su educazione e neuroscienze su IlFattoQuotidiano.it.
-----------------------------------------------------
... See MoreSee Less

2 years ago

QUESTO LIBRO LO SI PUO' RIPROPORRE...
...DIVENTA SEMPRE PIU' ATTUALE!!!
-------------------------------------------------
Cooperazione e comunità (eBook)
FARE COOPERAZIONE SOCIALE DI COMUNITA'
di Leonardo Callegari

e-book
HOMELESS BOOK, 2021

Lo puoi scaricare da www.homeless book.it
Formati disponibili: epub - mobi - pdf
Collana: Prassi Cooperative
-----------------------------------------------------
Le cooperative sociali hanno un’anima comunitaria, che devono coltivare, mantenere, sviluppare, assieme alla dimensione associativa e a quella imprenditiva, in quanto riserva di senso senza la quale sono possibili depotenziamenti e gravi distorsioni della mission solidale (v. vicenda Mafia capitale).
Sotto l’egida della autogestione, che affonda le radici nella comunità interna, è possibile in tal modo coniugare partecipazione democratica, efficienza imprenditiva con l’efficacia nell’azione realizzata.
Per isomorfismo virtuoso il mutuo appoggio, la relazione solidale, comunitaria interna alle cooperative sociali può riflettersi nelle relazioni di aiuto attuate con le persone in difficoltà, nella tessitura di reti solidali e di prossimità esterne.
Altrettanto dicasi nella costruzione di network collaboranti, non competitivi, con le altre organizzazioni del no profit, le pubbliche amministrazioni e istituzioni preposte, le imprese profit più socialmente responsabili (co-programmazione-coprogettazione-cogestione).
Significa fare comunità in un territorio (sia esso un Distretto o una Unione di Comuni) assieme agli attori importanti per l’inclusione di persone fragili e vulnerabili, generando sviluppo eco-compatibile e opportunità di impiego anche per i meno occupabili, ad es. nella gestione dei beni comuni.
Auspicabilmente si possono costituire cooperative di comunità, per la regione Emilia Romagna di natura sociale, che potrebbero integrare come membri sia persone fisiche che enti rilevanti sui territori di insediamento.
In questo caso è la comunità esterna ad ogni impresa sociale che definisce le caratteristiche specifiche e l’oggetto sul quale impegnarsi, per il quale trovare le sinergie più adeguate e promettenti.
Dalla comunità interna in una cooperativa alla comunità esterna che si fa cooperativa sociale di comunità! Il cerchio si chiude in modo virtuoso, secondo reciprocità ed economia solidale, circolare.
... See MoreSee Less

2 years ago

𝗟𝗔 𝗚𝗨𝗜𝗗𝗔 𝗣𝗥𝗔𝗧𝗜𝗖𝗔 𝗣𝗘𝗥 𝗥𝗜𝗣𝗢𝗥𝗧𝗔𝗥𝗘 𝗜𝗟 𝗕𝗘𝗡𝗘𝗦𝗦𝗘𝗥𝗘 𝗜𝗡 𝗖𝗟𝗔𝗦𝗦𝗘
Dall’esperienza di Mauro Sandrini come insegnante, arriva «𝗘𝗹𝗶𝗺𝗶𝗻𝗮𝗿𝗲 𝗶𝗹 𝗰𝗮𝗼𝘀 𝗶𝗻 𝗰𝗹𝗮𝘀𝘀𝗲 𝗰𝗼𝗻 𝗰𝗮𝘀𝗶𝗻𝗼𝗺𝗲𝘁𝗿𝗼, 𝗺𝗶𝗻𝗱𝗳𝘂𝗹𝗻𝗲𝘀𝘀 𝗲 𝗻𝗲𝘂𝗿𝗼𝘀𝗰𝗶𝗲𝗻𝘇𝗲». Questa guida pratica è l'ideale se siete alla ricerca di un 𝗺𝗲𝘁𝗼𝗱𝗼 𝗲𝗳𝗳𝗶𝗰𝗮𝗰𝗲 𝗲 𝘀𝘁𝗿𝘂𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗽𝗿𝗮𝘁𝗶𝗰𝗶 𝗽𝗲𝗿 𝘂𝗻𝗮 𝗴𝗲𝘀𝘁𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗼𝘁𝘁𝗶𝗺𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗰𝗹𝗮𝘀𝘀𝗲, indipendentemente da quanto siano indisciplinati gli alunni.
➡️ Scoprite di più sul blog: www.blog.homelessbook.it/news/novita/eliminare-il-caos-con-casinometro-mindfulness-neuroscienze.html
... See MoreSee Less

2 years ago

SOCIALE ED ECOLOGICO
Economia inclusiva e operosità nella tutela ambientale
Leonardo Callegari
Homeless Book, 2022
Collana: SmartLand
E-book (pdf epub)
Lo si può scaricare da www.homelessbook.it
------------------------------------------------------
L’emergenza climatica richiede un impegno della politica e una concezione non predatoria dell’economia, per indifferibili cambiamenti di sistema.
Assieme ai piani di azione globali contano sempre più le scelte locali, i comportamenti individuali e le iniziative che coniugano salvaguardia della natura e conservazione della biodiversità con il rispetto delle differenze umane e l’inclusione sociale e lavorativa, comprese le persone a "complessa occupabilità".
La diversità di queste persone può essere valorizzata favorendo il loro apporto nella gestione dei beni comuni, in primis l’ambiente, per finalità di pubblico interesse, soprattutto quando il mondo ordinario del lavoro le esclude, causando esponenziale inoccupazione-disoccupazione.
La cooperazione sociale e le organizzazioni del terzo settore possono consentire forme di impiego che vanno oltre le figure contrattuali tipizzate, integrando il sociale con l’ecologico e dimostrando concretamente che “si può fare” economia inclusiva con l’operosità di tutti, senza lasciare indietro nessuno.
... See MoreSee Less

2 years ago

TORNIAMO ALLE RADICI DEL FARE COOPERAZIONE !!!
------------------------------------------------------
JOHN STUART MILL E L'UTOPIA COOPERATIVA
di Antonio Zanotti
------------------------------------------------------
Homeless Book, 2020
cartaceo o e-book
Si può ordinare anche direttamente su www.homelessbook.it
------------------------------------------------------
Durante il XIX secolo, riformatori e economisti discussero ampiamente se un sistema economico composto in prevalenza da imprese cooperative, potesse essere migliore di quello capitalistico.
John Stuart Mill fu uno dei principali sostenitori del sistema cooperativo, pur riconsentendo che un capitalismo, opportunamente riformato, presentasse ancora molti vantaggi.
Gli economisti hanno frequentemente ignorato queste proposte di Mill, ancorché in tempi recenti ne sia stata riproposta la lettura.
Al contrario, gli studiosi di scienze politiche, hanno sempre tenuto in conto questo aspetto, ma chiedendosi se esso fosse una rappresentazione di un sistema socialista.
L’Autore ripropone una lettura delle opere di Mill, dove la questione cooperativa è al centro della sua Utopia: l’avvento dello Stato Stazionario.
Una situazione che propone il superamento del capitalismo, ma non assimilabile al socialismo: una soluzione ibrida.
... See MoreSee Less

2 years ago

... See MoreSee Less

2 years ago

Sull'ultimo Animazione Sociale l'approfondimento è dedicato alle cooperative di comunitàLE COOPERATIVE DI COMUNITA’: UNO STRUMENTO PER RIACCENDERE IL FUTURO IN TERRITORI MARGINALI
🟠 << Con una popolazione di circa 13 milioni, i #comuni situati nelle #areeinterne sono più della metà dei comuni in Italia. Territori #marginali, in difficoltà ad #accedere a servizi essenziali, a forte rischio di #spopolamento. E tuttavia proprio qui, dall’#energia vitale degli abitanti, stanno prendendo forma #cooperativedicomunità. Avventure imprenditoriali #partecipate, che lavorano sul #potenziale inespresso dei luoghi, alimentando nuove #economie in grado di valorizzare le #risorse ambientali, culturali e sociali dei #territori. Consentendo a uomini e donne di non #abbandonare la terra dei loro genitori e nonni, migrando nelle #areemetropolitane”.

🟡 Nel nr. 349 di Animazione Sociale il #focus "𝙇’𝙚𝙣𝙚𝙧𝙜𝙞𝙖 𝙫𝙞𝙩𝙖𝙡𝙚 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙘𝙤𝙤𝙥𝙚𝙧𝙖𝙩𝙞𝙫𝙚 𝙙𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙪𝙣𝙞𝙩𝙖̀" (pp. 67-96) esplora il diffondersi di “cooperative di comunità”.
Curate da Fabio Rossi*, Luca Seghedoni** e Carlo Andorlini***, trenta pagine di "#narrazione riflessiva" in cui si raccontano scommesse e ipotesi con cui le cooperative di comunità stanno provando a “#ricucire le risorse locali” per dare ancora un #futuro alla vita di tanti paesi ai margini dei "grandi flussi".

▶ Scopri il sommario del nr. 349 e come acquistarlo (8,50 euro, spese postali incluse): www.animazionesociale.it/portfolio_item/349/
🔸 Per riceverlo come primo numero del tuo abbonamento, abbonati ora (www.animazionesociale.it/rivista/come-abbonarsi/, 𝘪𝘯 𝘰𝘮𝘢𝘨𝘨𝘪𝘰 𝘧𝘪𝘯𝘰 𝘢𝘭 15 𝘨𝘦𝘯𝘯𝘢𝘪𝘰 𝘢𝘷𝘳𝘢𝘪 𝘪𝘭 𝘷𝘰𝘭𝘶𝘮𝘦 "𝘗𝘳𝘢𝘵𝘪𝘤𝘩𝘦 𝘦𝘥𝘶𝘤𝘢𝘵𝘪𝘷𝘦 𝘥𝘰𝘮𝘪𝘤𝘪𝘭𝘪𝘢𝘳𝘪”❗).
---
* Fabio ROSSI, educatore sociale, è direttore della cooperativa di comunità del Teatro Povero di Monticchiello (Si)
** Luca SEGHEDONI, educatore sociale, esperto di sviluppo di comunità, collabora con Anci Toscana.
*** Carlo ANDORLINI, animatore di processi di sviluppo con le comunità, insegna progettazione sociale all'Università di Firenze.
... See MoreSee Less

Sullultimo Animazione Sociale lapprofondimento è dedicato alle cooperative di comunità
2 years ago

Social Seed | 🏁 Insieme al 2021…termina anche la seconda fase del percorso di #Talents4coop dedicato alle cooperative di Confcooperative Emilia Romagna!
💥Quali sono state le innovazioni emerse e su che cosa hanno lavorato i team partecipanti?
👉 Dall’organizzazione di 📍 un’offerta di servizi aggregati e integrati (anche con il territorio), all’ideazione di📍 un kit per l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione sul tema della sostenibilità ambientale in ambito sportivo, passando per la strutturazione di 📍 un sistema di engagement, attivazione e mantenimento della partecipazione dei giovani, fino alla prototipazione di 📍un “pacchetto” da offrire alle scuole del territorio per migliorare la fruibilità di beni culturali e di 📍 un nuovo servizio di consulenza per la digitalizzazione del terzo settore!
🛠 Design dei servizi (Human Centered) e design strategico sono stati gli strumenti di lavoro che abbiamo utilizzato per accompagnare i team nel loro percorso di capacity building.
🚀 Quale sarà lo sviluppo futuro delle idee messe in campo?
Lo scopriremo nel 2022!
🎄Il team di Talents4coop augura intanto a tutti e a tutte Buone Feste!
Rimani aggiornato/a su: www.talents4coop.it/
#talents4coop Social Seed Confcooperative Emilia Romagna Confcooperative Bologna Regione Emilia-Romagna Confcooperative Romagna Confcooperative Ferrara Confcooperative Parma Confcooperative Piacenza Confcooperative Reggio Emilia Confcooperative Modena Onyvà Cooperativa Sociale Cooltour Piacenza HERON SCSD Ecosapiens La Venenta CoopSociale Gruppo Cooperativo Solco Civitas Consorzio Solidarietà Sociale Saigi
Francesca Battistoni Giulia Sateriale Sara Lauro Giulia Cassani Michele Asta Nico Cattapan Stefania Migazzi
... See MoreSee Less

Social Seed | 🏁 Insieme al 2021…termina anche la seconda fase del percorso di #Talents4coop dedicato alle cooperative di Confcooperative Emilia Romagna! 
💥Quali sono state le innovazioni emerse e su che cosa hanno lavorato i team partecipanti?
👉 Dall’organizzazione di 📍 un’offerta di servizi aggregati e integrati (anche con il territorio), all’ideazione di📍 un kit per l’organizzazione di eventi di sensibilizzazione sul tema della sostenibilità ambientale in ambito sportivo, passando per la strutturazione di 📍 un sistema di engagement, attivazione e mantenimento della partecipazione dei giovani, fino alla prototipazione di 📍un “pacchetto” da offrire alle scuole del territorio per migliorare la fruibilità di beni culturali e di 📍 un nuovo servizio di consulenza per la digitalizzazione del terzo settore!
🛠 Design dei servizi (Human Centered) e design strategico sono stati gli strumenti di lavoro che abbiamo utilizzato per accompagnare i team nel loro percorso di capacity building.
🚀 Quale sarà lo sviluppo futuro delle idee messe in campo? 
Lo scopriremo nel 2022! 
🎄Il team di Talents4coop augura intanto a tutti e a tutte Buone Feste!
Rimani aggiornato/a su: https://www.talents4coop.it/
#talents4coop Social Seed Confcooperative Emilia Romagna Confcooperative Bologna Regione Emilia-Romagna Confcooperative Romagna Confcooperative Ferrara Confcooperative Parma Confcooperative Piacenza Confcooperative Reggio Emilia Confcooperative Modena Onyvà Cooperativa Sociale Cooltour Piacenza HERON SCSD Ecosapiens La Venenta CoopSociale Gruppo Cooperativo Solco Civitas Consorzio Solidarietà Sociale Saigi  
Francesca Battistoni Giulia Sateriale Sara Lauro Giulia Cassani Michele Asta Nico Cattapan Stefania Migazzi
2 years ago

Il video di presentazione delle #gdb2021 con il prof. Stefano Zamagni, Presidente Comissione Scientifica Aiccon.

**Le Giornate di Bertinoro per l'Economia Civile**

***

🟢 GENERAZIONI. La sfida della Sostenibilità Integrale 🟢

📣 Hybrid Edition

🗓 15-16 ottobre 2021
... See MoreSee Less

3 years ago

📙 Ti aspettiamo il 28 giugno a #bologna per una giornata dedicata alla pianificazione e gestione della campagna #lasciti.
PER INFO E ISCRIZIONI ⤵️
bit.ly/FRS_Lasciti
The FundRaising School Aiccon
#fundraising #terzosettore #Lascito #lascitosolisale #testamentto #fundraiser
... See MoreSee Less

📙 Ti aspettiamo il 28 giugno a #Bologna per una giornata dedicata alla pianificazione e gestione della campagna #lasciti.
PER INFO E ISCRIZIONI ⤵️
http://bit.ly/FRS_Lasciti
The FundRaising School Aiccon
#fundraising #terzosettore #lascito #lascitosolisale #testamentto #fundraiser